NEUROBICA

Share

Anche la scienza ufficiale ha confermato che il cervello è un organo come gli altri e, in quanto tale, deve essere allenato e potenziato per garantire un più corretto funzionamento. Lo scopo della Neurobica è quello di aiutare a mantenere, a un livello ottimale, l'agilità e la flessibilità della mente, di migliorare la memoria, l'attenzione e accrescere anche creatività e fantasia.

Il cervello si può dunque allenare in tutte le sue differenti aree in modo da essere stimolato ad aumentare l'ampiezza di movimento. Nella maggior parte dei casi la nostra vita è organizzata in routines sempre uguali e prevedibili, questo è il modo peggiore di usare il cervello poichè si disallena svolgendo la sua funzione in maniera noiosa e ripetitiva. Esso invece è predisposto a reagire all'imprevisto e a mettersi in moto proprio quando esula dall'abituale routine.

La Neurobica ha creato una serie dei esercizi ideali per la mente che si possono effettuare in ogni momento della giornata e in ogni luogo... basta un po' di impegno e buona volontà. Gli esercizi neurobici tendono a:

- utilizzare i sensi in modo nuovo,

-stimolare il cervello nel destreggiarsi quando siamo di fronte a qualcosa di     diverso,

- sperimentare nuove situazioni che favoriscono la generazione di nuove cellule cerebrali.

Gli esercizi neurobici attivano le diverse aree cerebrali usando il potere associativo dei 5 sensi e stimolando il cervello a creare delle particolari sostanze nutritive.

Qualche esempio pratico. Si può provare a vestirsi a occhi chiusi, ascoltare musica contemporaneamente a profumazioni particolari, capovolgere le foto in casa o gli orologi, cercare e mantenere sempre nuovi contatti umani, cambiare ogni giorno il percorso per andare a lavoro, fare la spesa in un supermercato  diverso, fare la doccia a occhi chiusi, disporre gli oggetti sulla scrivania in maniera differente, usare una sola mano per abbottonare la camicia o aprire l'armadio e riconoscere i vestiti solo con l'ausilio del tatto, fare letture diverse dal solito, cambiare spesso la suoneria alla sveglia, usare la mano destra quando si è mancini o viceversa, studiare una nuova lingua o uno strumento musicale, ecc...

Gli esercizi neurobici vanno eseguiti a piccole dosi in giorni diversi, ce ne sono a bizzeffe, basta intraprendere una nuova attività non scontata, i nuovi percorsi neurali aumenteranno l'intelligenza. La Neurobica è perciò una metodologia con la quale diventa semplice e naturale attivare le proprie risorse più efficienti che poi sono quelle che consentono di mostrare la personale unicità.

 

Informazioni aggiuntive