LA TERRAZZA

Share

 

 

  

La Terrazza è un agile volumetto antologico di 64 pagine( Euro 10.00) che l’editrice “Novecento” pubblica con periodicità annuale. Si tratta di una rivista di letteratura e ricerca che raccoglie saggi storici, folklorici, biografici e letterari di vari studiosi italiani. Particolare attenzione è riservata ai dialetti d’Italia. Diretto da Renato Pennisi e Santo Privitera, il periodico si avvale di firme di prestigio come quelle di Silvana La Spina, Gualtiero De Santi, Nino Di Vita, Corrado Peligra, Paolo Garufi, tanto per citarne alcune. Firma altisonante quella del filosofo Jurgen Habermas, apparsa nel numero di esordio. Nell’ultimo numero, il quinto della serie, in omaggio all’Unità d’Italia, il giovane critico catanese Sebastiano Leotta, attraverso l’analisi e il commento degli appunti di viaggio tratti dal diario di alcuni protagonisti, ha offerto una chiave di lettura “romantica” della spedizione dei Mille. Altrettanto interessanti sotto il profilo storico e letterario sono i saggi di Maria Nivea Zagarella, Gualtiero De Santi, Nadia Rosso e Novella Primo. Renato Pennisi che cura la selezione degli elaborati, ampio spazio ha riservato anche stavolta alla poesia. Così ai componimenti  in Lingua di Sebastiano Burgaretta, Lina Maria Ugolini e Renato Pernice, si sono aggiunti quelli in dialetto romagnolo di Marino Monti vincitore del premio Salvo Basso di quest’anno. Di Santo Privitera, infine, un omaggio in versi siciliani a Mario Rapisardi nel centenario della scomparsa. Autore dell’opera di copertina è lo scultore Mario Cantarella.

 

 

 

Informazioni aggiuntive