ADRANO: APERTURA DEL 6° ANNO ACCADEMICO DELLA SCUOLA DELLE TRE ETA'.

Share

L'apertura del 6°Anno Accademico della Scuola delle Tre Età, anche quest'anno si è svolta all'insegna della musica, del teatro e della poesia. La manifestazione che ha avuto luogo nella splendida cornice di Palazzo Bianchi, proprio nel cuore di Adrano ridente paesino alle falde dell'Etna, è stata sobria ed elegante. Ospite d'eccezione, Alfio Patti, l' "Aedo dell'Etna" che con i suoi Canti e Cunti ha incantato la platea. Dopo l'intervento  del Vicesindaco Angela Anzalone che ha portato i saluti dell'Amministrazione comunale adranita, è stata la volta del Pesidente Enzo La Mela il quale, nel ringraziare gli ospiti e il numeroso pubblico presente,  ha dato qualche anticipazione relativa alle  attività in programma. La cerimonia è stata variamente articolata. Vi hanno preso parte lo scrittore e giornalista Santo Privitera, Presidente del Centro Culturale "V.Paternò-Tedeschi" di Catania; il Dr. Salvatore Rapisarda, Presidente di "Euroagrumi"; il Dr. Arcoria del Corpo Forestale e l'attore regista Gianni Sineri. Quest'ultimo, ha dato vita ad alcuni monologhi teatrali di notevole intensità. Molto apprezzati sono stati  anche i momenti musicali proposti. Oltre a Patti, infatti, si sono esibiti i cantanti adraniti Pietro Leanza e Rosaria Distefano, giovani promesse della Lirica. Tra le autorità presenti in sala, gli assessori  Brenda Scravaglieri, Chiara Longo e Giosuè Gullotta. (Nella foto di Gianni De Gregorio, l'intervento del Presidente Enzo La Mela).

 

 

Informazioni aggiuntive