PRESENTATO IL ROMANZO "L'ULTIMO CANTO DELLA FENICE"

Share

 

 

Si è svolta nel salone delle conferenze del Castello di Leucatia, la presentazione del romanzo "L'ultimo canto della fenice", opera prima della scrittrice catanese Agnese Messina. La manifestazione organizzata dalla Biblioteca "Rosario Livatino" con la collaborazione del Centro culturale "V.Paternò-Tedeschi", ha aperto così il nuovo ciclo mensile di conferenze dedicate al "Pomeriggio con l'autore"; appuntamento letterario già sperimentato con successo la scorsa stagione. Dopo la presentazione dell'autrice da parte del dott. Nicolosi, ha preso la parola il dott.Santo Privitera. L'oratore si è soffermato sull'opera in generale, ma ha anche posto l'accento sui singoli personaggi protagonisti di una trama definita "avvincente e ben articolata" che, in un dato momento, sconfina persino nel thrilling. "Leggendo questo libro-ha affermato tra l'altro il giornalista e critico letterario-vi renderete conto che non è solo una storia di tenero e vibrante amore tra i due protagonisti principali, ma c'è dell'altro: c'è l'analisi spietata della condizione attuale dei giovani, oggi più che mai afflitti da una crisi sociale che nella maggior parte dei casi parte dalla famiglia. Così le incomprensioni capaci di generare un senso di profonda solitudine e i pregiudizi che possono a loro volta scatenare complicati equivoci tali da segnare l'individuo per tutta la vita". Privitera ha preferito non rivelare i colpi di scena e i risvolti finali, giusto per non rovinare al lettore il gusto della sorpresa. Nel corso della serata, l'attrice Sonia Grasso ha recitato alcuni brani più significativi del romanzo.

 

Informazioni aggiuntive