NUOVI TALENTI: SABRINA MESSINA IL MEZZOSOPRANO DEL BEL CANTO

Share

 

 

Giovane, gradevole, piena di grinta, in possesso di una voce da Mezzosoprano non comune, questo l'identikit di Sabrina. Diplomata in Canto Lirico con la votazione di 10/10 presso l’Istituto di Alta Formazione Musicale “V. Bellini” di Catania è attualmente iscritta al secondo anno di Scienze della Comunicazione (indirizzo editing). Sabrina Messina, ragazza 23enne Mezzosoprano con competenze artistiche in canto lirico, pianoforte, pittura, poesia e danza inizia in tenera età, facendo parte di cori musicali. Crescendo negli anni si avvicina, sempre più, al canto lirico scoprendo in lei un talento che è diventato lo scopo principale della sua vita professionale e artistica. Un impegno quotidiano non facile che lei vive con entusiasmo e passione. Quando canta, ricorda Sabrina, riesce ad essere totalmente se stessa. Un amore per il canto libero che continua a crescere in maniera esponenziale.Sabrina si definisce un mezzosoprano non drammatico, che spazia toccando un repertorio abbastanza vasto. L'opera che preferisce è "La Carmen" di Bizet, l'opera che la rappresenta più maggiormente perchè è passionale, intensa, esprime sensualità. Per Sabrina la cosa che riesce a darle maggior soddisfazione, è cantare in pubblico a prescindere che siano opere o concerti, di riuscire a trasmettere al pubblico qualsiasi tipo di emozione. Cantare per gli altri, riuscire a trasmettere una parte di te stessa, dei tuoi pensieri, delle tue emozioni. Questo per Sabrina è la cosa più importante a prescindere dal guadagno e dalla popolarità. Ama di se stessa, la puntualità, la precisione, la serietà e il senso di autocritica che la contraddistingue. Sabrina invita i suoi coetanei ad avvicinarsi al mondo della lirica, perchè il canto come la poesia, la pittura, l'arte in generale, è un modo per rimanere bambini, per conservare una parte
pura dell'animo umano. L'arte riesce a dare un senso alla vita, a rendere immortali, a lasciare un segno su questa Terra. In fin dei conti se non hai un fine, un obiettivo da raggiungere, conclude Sabrina, la vita non ha senso. Come Componente dell’Ensamble Vocale, coro dell’Istituto “V. Bellini”di Catania diretto dal maestro C. Crinò, si è esibita in “Messe Solennelle” di Rossini presso l’Auditorium dell’ “Istituto Musicale V. Bellini” di Catania e nel Dicembre 2008, ha partecipato al percorso culturale “Il luogo ritrovato” a cura del Teatro Stabile e l’Istituto Musicale V. Bellini di Catania, nel coro di Sole Voci Femminili e da solista in arie del Compositore Haendel. Come solista si è esibita come protagonista nel ruolo di Bettina, nell’opera “Il Duello Comico” di Paisiello, curata e diretta dal Maestro Giovanni Grasso, in scena il 21 Giugno 2008 presso il Palazzo Biscari. Abbiamo riportato per motivi di spazio, solo uno stralcio del ricco curriculum artistico di Sabrina. A
testimonianza che nonostante la giovane età, Sabrina Messina è già un'artista completa che in un prossimo futuro, ne siamo certi, illuminerà con la sua presenza, i teatri lirici di tutto il Mondo. 

Informazioni aggiuntive