PRIMA MOSTRA PERSONALE DEL PITTORE BAYE GAYE

Share

 

Il 15 dicembre presso la Galleria Centro Voltaire in via Scuto, 19 a Catania
è stata inaugurata "Vie Diaxasso: la vita ci mescola", prima mostra personale
dell'artista Baye Gaye.

L'evento interculturale, patrocinato dal M.I.U.R e
dall'Accademia di Belle Arti di Catania, in collaborazione con Isola Quassùd,
Arci Catania e il COPE, presenta più di 25 opere dell'artista, pittore e
scultore senegalese. La mostra di pittura rimarrà aperta dal 15 dicembre fino
al 3 gennaio 2013, dalle ore 17 fino alle ore 20 dal martedì fino alla
domenica, lunedi escluso. Con ingresso libero, la mostra di pittura osserverà
due giorni di chiusura il 24 e 25 dicembre. Nato nel 1975 nel Senegal, Baye
Gaye dopo la maturità classica si diploma in Arte Plastica presso la Scuola
Nazionale d'Arte del Senegal (Accademia d'Arte, sede di Dakar) e lì riuscirà ad
approfondire lo studio e l'applicazione delle varie Arti Pittoriche, Scultura e
Design. Grazie alla sua indomita curiosità per le tradizioni artigianali locali
e nazionali Baye Gaye svolgerà un lungo viaggio d'apprendistato di scoperta
delle tecniche artigianali fondamentali riuscendo ad inserirle, rivisitandole
in maniera di volta in volta, personalissima nel proprio lavoro creativo. Da
quando da piccolo, sogna di diventare un artista famoso, apprezzato ovunque, da
allora è in cammino. Riguardo le opere più pregiate dell'artista vediamo
come risultano essere capolavori di dialogo tra tecniche e materiali legati
alla culturale originale dell'Africa e del Senegal in particolare (utilizzo di
legno, argille, sabbia e materiali riciclati su vari supporti) e quelle
contemporanee più d'influenza nord-europea (una tra tutte quella del collage).
In questo modo si instaura un'interessante unione di poli opposti ma
complementari: le argille, le radici, i pigmenti naturali, le sabbie, le
conchiglie e i frammenti della terra dialogano empaticamente con i colori ad
olio, gli acrilici e le tempere. Le Opere dell'artista rispecchiano, senza
alcuna retorica, un impegno nel sociale e un respiro internazionale nei
confronti delle problematiche politiche ed economiche. Cosmopolita Baye Gaye è
un artista free-lance che vanta oggi numerose collaborazioni con importanti
istituzioni senegalesi ed europee. Come lui stesso si definisce, è un artista
autodidatta. "Uso due o tre dimensioni per creare visioni personali, mi piace
mischiare i materiali, come l’argilla e il ferro, proiezioni di terra e
cielo". L'artista, ha già conseguito numerosi riconoscimenti tra questi
ricordiamo l'esposizione a Parigi (Francia) sul tema "Le Mouvement" nell'evento
Arts d'Oise nel 2007, l'esposizione alla Biennale Internazionale di Dakar c/o
Centro Culturale Blaise Senghor sul tema "Artista per un Giorno" nel 2006 e la
tournèe di Esposizioni in Gambia, Capo Verde, Mauritania e alla Galleria
Nazionale di Dakar e in Italia con Z'Art nel 2003. 
 

Informazioni aggiuntive