Articoli Segnalati

CURIOSITA'

Share

Lo sapevate che sulla fine di Re Artù, mitico sovrano britannico, sono fiorite diverse leggende? La tradizione sosteneva che egli, ferito in battaglia, non fosse morto, ma fosse stato portato in salvo dalla sorella Morgana in un luogo fantastico chiamato Avalon, in attesa di guarire e tornare in patria per vendicarsi dei suoi nemici. Una delle leggende sosteneva che la misteriosa Avalon si trovasse in Sicilia, esattamente nel cuore dell'Etna, dove Re Artù sarebbe vissuto talmente bene in un favoloso palazzo, da dimenticare la vendetta.

                                               ***********************

Nel XVIII secolo, in Amazzonia, alcune etnie indios esercitavano abitualmente la pratica dell'infanticidio, come strategia di sopravvivenza del gruppo. Per non dover sfamare troppe bocche infatti, si prediligevano i maschi alle femmine e i bambini sani a quelli malati. Chi nasceva deforme e non perfettamente a posto, o addirittura orfano di madre, aveva la sorte segnata, a meno che un parente generoso non si offrisse di prendersene cura a vita.

                                               ************************

Leggi tutto: CURIOSITA'

IL TUNNEL SOTTO IL GIOENI

Share

“Il tunnel sotto il Gioeni?” Si, mu visti stu fimmi! Così rispondono i catanesi,anche quelli menu “strurusi”, allorquando qualcuno domanda all’uomo della strada(un automobilista di solito più incazzato che rassegnato) quale soluzione l’amministrazione comunale potrebbe in alternativa adottare per snellire il traffico veicolare che quotidianamente grava nella zona del Tondo Gioeni. Eppure si disse che il tunnel fosse in fase di studio. Alla luce dei fatti,il famoso detto “mentre il medico studia l’ammalato muore” casca a pennello. In genere, le soluzioni si studiano prima di arrecare possibili disagi, ma è inutile rimestare l’acqua nel mortaio. Due anni sono passati dall’abbattimento del cavalcavia; due anni di disagi per chi si sposta nelle varie direzioni. Peggio per chi transita da Sud a Nord. Ma come!!? nell’era in cui

Leggi tutto: IL TUNNEL SOTTO IL GIOENI

ERBE AROMATICHE COLTIVATE IN BALCONE

Share

Forse non ci crederete ma possiamo creare un angolo verde e utile anche se viviamo in un appartamento in centro città. Le erbe aromatiche coltivate sul davanzale o sui balconi non soltanto arredano e colorano ma forniscono pronto uso odori e sapori freschi che arricchiscono i nostri piatti. Come ottenere il meglio? Dipende dal tipo di pianta. Rosmarino, salvia e lavanda sono piccoli arbusti perenni e necessitano di attenzione. E' bene coltivarli in vasi separati perché sono piante che prevalgono sulle altre. Hanno bisogno di essere innaffiate abbondantemente, anche tutti i giorni in estate. Risentono del ristagno quindi non mettete il sottovaso. Andrà bene del terriccio universale ma l'ideale è la terra dell'orto. Le piantine sono perenni quindi potrete avere il loro profumato aroma anche in inverno. In qualunque stagione le piante devono restare all'aperto esposte al sole, si concimano una volta l'anno in inverno usando concime biologico visto che poi le loro foglie vanno a finire nei cibi che mangiate.

Leggi tutto: ERBE AROMATICHE COLTIVATE IN BALCONE

I MITI GRECI E LE CHIAVI DELL'INCONSCIO

Share

Può sembrare assurdo ma la scienza della psiche è costruita sulle favole e sulle figure mitologiche antiche usate come specchi dell'anima. Nel 1900 S. Freud, nel suo saggio "L'interpretazione dei sogni" edifica la psicanalisi proprio sulle leggende di Edipo. Da allora, i più celebri psicanalisti (Jung, Lacan, Hillman) si sono ispirati nello stesso modo.

Approfondiamo una galleria di figure mitologiche, perfettamente attuali:

Leggi tutto: I MITI GRECI E LE CHIAVI DELL'INCONSCIO

Informazioni aggiuntive