ANTICHI PROVERBI SICILIANI

Share

- VO STARI BENI!!?...LAMENTITI! (Vuoi stare bene!!?...lamentati!);

-NIURU CCU NIURI, NON TINCI (Dipingere di nero il colore nero, non fa alcun effetto);

- 'U SAZZIU NON CRIDI 'O RIJUNU (Chi e' sazio non conosce i tormenti di chi sta a digiuno);

-CCU LA SIMENZA E CCU LI FATICHI, S'ARRICOGGHIUNU LI SPIGHI (Con le sementi e le fatiche si fa un buon raccolto);

-CU VENI APPRESSU, CUNTA LI PIDATI (Chi va d'appresso a qualcuno, non arriverà mai per primo);

-LU FIGGHIU TROPPU AMMIZZIGGHAITU, CRISCI PORCU E MALARUCATU (Il figlio troppo vezzeggiato cresce porco e maleducato);

-LI FIGGHI SU COMU 'I MULUNA: NON SI SAPI COMU ARRINESCIUNU ( I figli sono come le angurie: non si sa quale carattere avranno);

-CU NESCI, ARRINESCI (Chi emigra, avrà successo altrove);

-PPI MEZZU DE' SANTI SI VA 'MPARADISU (Grazie ai pesci grossi, si può fare carriera).

Informazioni aggiuntive