LA RECENSIONE: "Metodo(intimo)per chitarra" di G.Parimbelli.

Share

 

C’è una connessione diretta  tra la poesia e la chitarra? Secondo il musicista Giacomo Parimbelli autore del “Metodo(intimo) per chitarra”(ed.Novecento, Euro 8.00), si. Qui non si tratta di semplicistici sottofondi musicali da eseguire durante la recita di una qualsiasi lirica, ma di indagare sui rapporti quasi “viscerali”, appunto, intimi, che possono istaurarsi tra le corde sensibili del suonatore e la materialità del suo strumento. Vero è che attraverso la poesia è possibile rintracciare ciò che spesso non appare, ma è altrettanto vero che in pochi, su questo argomento, hanno tentato di farsi strada. Parimbelli, professore di chitarra classica e concertista di fama internazionale, attraverso la sua singolare opera, usando i versi come “grimaldello” offre un saggio di come riuscirvi. Francesco Piselli autore della prefazione, non usa mezzi termini quando asserisce che se esiste un momento di silenzio nella musica, è giusto che qualcuno prima o poi provi a romperlo per curiosarvi dentro. Poesie, aforismi, considerazioni che a primo impatto possono sembrare paradossali, posseggono-secondo Parimbelli-una loro profonda verità.“Va quasi suonata sottovoce/quando tutto si colloca nellabuca:/quella linea d’ombra,/quel cerchio nero di nero infinito./Se la chitarra fosse solo una chitarra/non mi piacerebbe più…/(La chitarra). Essendo anche un Metodo per suonare questo strumento, l’autore ne approfitta per impartire

agli alunni filosofiche “pillole” di tecnica musicale: “Nella posizione delle tue mani/ trovi la direzione delle dita,/ come nello stare del sole,/(guardalo dalle foglie del meriggio)/ trovi la proiezione dei suoi rai.”/ (De posizio manu). Il volumetto di appena 47 pagine, accattivante nella lettura, lirico nel linguaggio, è corredato da illustrazioni riguardanti esclusive chitarre di pregiata fattura, costruite da antichi famosi liutai italiani ed esteri.

 

                                                

 Nella foto, la copertina.

 

 

Informazioni aggiuntive