NEL RICORDO

  • Stampa


 Non c'e il tempo a scaldarVi i cuori
ma una luce intensa che avvolge
residui pensieri cullati dal vento.
Forse mi ascoltate oppure no.
Mi acciotolo inerte nel buio mentre
abbagliato dai riflessi del cielo
ripenso al senso della vita.
Il sibilo del silenzio non mi impressiona
quanto quel crisantemo che appassisce
all'ombra dei cipressi.
L'ora dei rimpianti e' trascorso da un pezzo.
Non una lacrima, non un ricordo

colmera' d' un fiato il pensiero mio
per voi. 
La preghiera e' amore
ed io la dono a Voi.