LA SCOMPARSA DI ANNA MARIA D'ARRIGO: "LA VOCE DEL TEMPO"

Share

 

Questa mattina è venuta a Mancare Anna Maria D'Arrigo, la "Voce soave" del Centro Culturale "V.Paternò-Tedeschi". Un improvviso malore se l'è portata via lasciando il nostro centro culturale, orfano di una amica prima che di un'artista generosa e appassionata del bel canto. Insieme al Marito Nuccio, formava un sodalizio come pochi ormai se ne vedono in giro. Per tanti anni Annamaria e Nuccio Calì, in Arte "Il Duo Calì-D'arrigo", sono stati al centro delle manifestazioni canore organizzate dal nostro Centro Culturale. La mitica coppia si è sempre distinta per la bravura, per la signorilità e per la gentilezza di vecchio stampo che li ha caratterizzati. In questo momento di grande dolore, ci stringiamo tutti attorno a Nuccio ed a tutta la famiglia, consci che la presenza di Annamaria avrà un seguito nel nostro ricordo. Il suo essere stata donna e madre prima che artista dall'ugola raffinata, sia di esempio per le generazioni che verranno. La storia non dimentica e noi, nel nostro piccolo, vogliamo essere La Storia.

 

Informazioni aggiuntive