MODA LOW COST

Share

Con il termine "low cost" ci riferiamo a tutte quelle aziende che producono e promuovono capi d'abbigliamento a basso costo, sempre più al passo con la moda e le tendenze. Quest'ultime, come Zara e H&M, hanno infatti rivoluzionato il mondo della moda. Si sono imposte nello status esistente, sconvolgendo l'ordine imposto dalle precedenti aziende e irrompendo nel mercato attraverso le loro idee. Fino a prima che queste aziende si insediassero nel mercato, il business era costituito da due principali segmenti ovvero quello delle grandi firme e quello low cost per le classi meno abbienti ma nessuno aveva mai pensato di unire l'uno e l'altro, come hanno fatto queste aziende che hanno centrato il punto più debole del mercato. Infatti, in tempi molto ridotti, riescono a produrre e distribuire linee di abbigliamento sempre nuove e al passo con i gusti della clientela.

 

I capi, quindi, si rinnovano così velocemente che il cliente li compra per la paura di non trovarli più successivamente. Il "low cost" inoltre non fa tendenza soltanto tra le persone comuni ma anche fra i vip, infatti sono molti i personaggi famosi che scelgono capi a basso costo non soltanto per la vita di tutti i giorni ma anche per le occasioni ufficiali. Tra tutti i brand low cost, Asos si annuncia essere il preferito dalle star infatti sono numerose le celebrities, come la bellissima cantante Rhianna e la star di twilight, che ci hanno mostrato capi e accessori griffati dal marchio. Per la gioia di tutte le fashioniste adesso non bisogna più fare i salti mortali per assomigliare a loro perchè basta copiare i loro look con soluzioni alla portata delle tasche di tutti. Infatti, le prime sono le star a volerci dimostrare che per essere alla moda non bisogna per forza essere griffate dalla testa ai piedi, basta soltanto saper indossare i capi giusti per l'occasione scelta e soprattutto che esaltino il nostro fisico. Una cosa é certa: questa moda rappresenta una rivoluzione nel mercato dell'abbigliamento ma anche una storia di successo.

 

 

Additional information