IL LINGUAGGIO DEI PENNELLI NELL'ARTE E NELLA STORIA

Share

 

Interessantissima come sempre la videoconferenza domenicale Skype denominata “Chiddi da Conca”. Attorno alla “Conca” anche questa domenica siamo stati in tanti; e con il freddo polare di questi tempi, ci voleva proprio. Baschi e coppole in testa, pronti per l’odierno appuntamento culturale proposto. Il tema della giornata è stato “Il linguaggio dei pennelli nell’arte e nella storia”, argomento artistico che affascina. Ha avuto come protagoniste Linda Higginson-Privitera e Mimma Marchesini. Linda è stata una piacevole scoperta. Artista da sempre anche se molto defilata. Tanto timida quanto culturalmente elevata. Oltre che una artista raffinata si è rivelata anche una brava critica d’arte. In questa puntata, è stata lei, inglese di nascita ma naturalizzata catanese, a parlare del celebre Pittore londinese William Turner(Londra 1775-Chelsea 1851). “Turner”-ha spiegato tra l’altro Linda-“fu seguito come esempio dagli impressionisti”. Inoltre, Turner, è stato considerato unanimamente come colui che ha elevato la pittura paesaggistica facendola competere alla pari con quella storica considerata di maggiore prestigio. A dimostrazione di ciò, sono stati evidenziati i lavori più rappresentativi di questo artista che non a caso venne considerato come il pittore “Re della luce”.

Altro intervento degno di nota è stato quello di Mimma Marchesini da Foligno. Mimma che già altre volte è intervenuta sull’argomento, si è soffermata su alcuni celebri pittori impressionisti. Nel corso della sua dettagliata relazione, ha analizzato a fondo alcune opere simboliche di grandi maestri dell’impressionismo quali furono Friedrich, Manet, Monet, Renoir, Degas e Fattori.

Le due relazioni esposte con efficace semplicità , hanno dato l’assist ad un articolato dibattito dal quale sono scaturiti i temi di futuri approfondimenti. Gli intervenuti hanno spaziato a tutto campo, consapevoli che Un’opera d’arte può essere affrontata sotto tanti punti di vista: Dalla Psicologia alla Filosofia; dalla sociologia alla letteratura ecc.

Postiamo il video senza togliere una virgola; chi ha la pazienza di seguirlo, si accorgerà che ne valeva la pena partecipare ma anche…ascoltare.

Buona visione!

Additional information